foto dionigi
home
curriculum
scrivimi
Domenica, 20 gennaio 2019

"I giovani non sono vasi da riempire, ma fiaccole da accendere" (Plutarco).
Ivano Dionigi Candidato Rettore Università di Bologna 2009 2012 - Unibo
header
Stampa la pagina
   
Curriculum e pubblicazioni

Pubblicazioni

·  Due interpretazioni unilaterali di Lucrezio, "Studi Urbinati" XLVII 47 (1973) 327-363.

·  A proposito di un libro anticristiano, "Rivista Biblica" XXIV (1976) 263-275.

·  Lucr. 5,1198-1203 e P.Oxy. 215 col. I 7-24: l'Epicureismo e la venerazione degli dei, "SIFC" CV (1977) 118-139.

·  Rec. A. Traina, Seneca. Letture critiche (Milano 1976), "RFIC" CV (1977) 211-216.

·  Contaminazione e arte allusiva in Verg. georg. 2,510 e 523 sg., in "Atti del Convegno Virgiliano sul bimillenario delle Georgiche (Napoli 17-19 Dicembre 1975)", Napoli 1977, 345-354.

·  Sul testo e sul significato di Seneca, De otio 2,1-2, "RFIC" CVII (1979) 409-419.

·  L'epistola 1,1 di Orazio e il Proemio del De otio di Seneca (tradizione filosofica e riflessi autobiografici), "BollStudLat" X (1980) 38-49.

·  Per la storia degli studi classici in Italia. Elio Pasoli: l'uomo e lo studioso, "Lingua e Stile" XV (1980) 127-134.

·  Seneca, De otio 3,3 e Platone, Respublica 496 C-D: analogia o dipendenza?, in AA.VV., Satura. "Studi in memoria di Elio Pasoli", Bologna 1981, 23-45.

·  Rec. G. Scarpat, Il pensiero religioso di Seneca e l'ambiente ebraico e cristiano (Brescia 1977), "Sileno" VIII (1982) 1-6. Educazione alla sapientia in Seneca (Brescia 1978), "RFIC" CX (1982) 337-340.

·  Rec. P. Mantovanelli, Profundus. Studio di un campo semantico dal latino arcaico al latino cristiano (Roma 1981), "RFIC" CXI (1983) 213-216.

·  L. Anneo Seneca, De otio (dial. VIII). Testo e apparato critico con Introduzione, Versione e Commento a cura di I. Dionigi, Brescia 1983.

·  "Rendiconto del V Congresso Internazionale di Studi Umanistici Umanisti Piceni dei secoli XV e XVI (Sassoferrato, 27 giugno-1 luglio 1984)", "Intersezioni" IV (1984) 707-709.

·  Marullo e Lucrezio: tra esegesi e poesia, "Res Publica Litterarum" VIII (1985) 47-69.

·  Suono e forma, testo e cosmo: Lucr. 1,305 sg., "MD" XV (1985) 125-135.

·  Per una lettura della poesia verbale di Lucrezio, in AA.VV., Commemoratio. "Studi di filologia in ricordo di R. Ribuoli", Sassoferrato 1986, 57-73.

·  Otium, in Enciclopedia Virgiliana, III, Roma 1987, 905-907.

·  Lucrezio. Le parole e le cose, Bologna 1988.

·  Intervento finale in AA.VV., Lucrezio. L'atomo e la parola, Bologna 1990.

·  Commento a T. Lucrezio Caro, La natura delle cose, Milano 1990.

·  Leggere i classici: Lucrezio e Seneca, "Alma Mater Studiorum" III/1 (1990) 241-259.

·  Il de Providentia: Seneca fra Crisippo e Agostino, in AA.VV., Seneca e la cultura, Napoli 1991, 47-66.

·  Lucrezio. Le parole e le cose, Bologna 1992 2ed.

·  Il De providentia di Seneca fra lingua e filosofia, "ANRW" II/36.7 (1994) 5399-5414.

·  Interpreti recenti di Orazio, "Aufidus" VIII (1994) 55-68.

·  Il carpe diem di uno stoico, in AA.VV., Protinus vive, Bologna 1995, 15-26.

·  A proposito di una citazione infedele del De otio di Seneca, "RFIC" CXXIV (1996) 308-317 [pubblicato nel 1997].

·  Verba et res, morfosintassi e lessico del latino (con E. Riganti e L. Morisi), Bari 1997.

·  Problematica e fortuna del De providentia di Seneca (Saggio introduttivo a Lucio Anneo Seneca, La provvidenza, a cura di A. Traina, con un Saggio di I. D.), Milano 1997, 39-79.

·  Lucrezio, in Enciclopedia Oraziana, II, Roma 1997, 15ss.

·  L'Inferno è qui. Un esempio di lettura lucreziana (De rerum natura 3, 978-1023), "Latina Didaxis XII", Genova 1998, 19-34.

·  Il latino è di destra o di sinistra?, "Aufidus" XII/34 (1998) 151-153.

·  Intervento in AA.VV., L'avvocato di Dio. Colloquio sul De providentia di Seneca, Bologna 1999, 39-42.

·  Il modello nella letteratura antica, in AA.VV., Il ruolo del modello nella scienza e nel sapere, Accademia Nazionale dei Lincei, Roma 1999, 91-109.

·  I diversi volti di Seneca, in AA.VV., Seneca nella Coscienza dell'Europa, Milano 1999, VII-XXXII.

·  Seneca linguista, Ibid. 431-442.

·  Lucrezio, De rerum natura, Milano 2000 2ed. (1990 1ed.).

·  Saluto ad un amico, "Eikasmos" XI (2000) 9-11.

·  Vanzolini traduttore di Lucrezio, "Eikasmos" XI (2000) 365-380.

·  La patientia: Seneca contro i Cristiani in Seneca e i cristiani "Atti del Convegno, Università Cattolica del Sacro Cuore (Milano, 11-13 ottobre 1999)", "Aevum Antiquum", XIII, Milano 2000, 413-429.

·  Le antinomie senecane, in AA.VV., Scienza, cultura, morale in Seneca "Atti del Convegno di Monte Sant'Angelo (27-30 settembre 1999)", a c. di P. Fedeli, Bari 2001, 7-15.

·  Presentazione a F.Citti-C.Neri, Seneca nel Novecento. Sondaggi sulla fortuna di un classico, Roma 2001, 9-10.

·  Il latino e l'Europa: l'eredità di un modello? in AA.VV., La cultura latina nell'unità europea, Atti del Convegno Internazionale (12-13 Maggio 2000), a c. di A. Varni, G.M. Anselmi, P. Cacchioli, B. Damini, Bologna 2002, 54-68.

·  Il latinista in AA.VV., Paolo Bufalini. L'impegno politico di un intellettuale, a c. di G. Matteoli, Catanzaro 2002, pp. 55-62.

·  Necessità dei classici in AA.VV., Di fronte ai classici, Milano 2002, 5-18.

·  Il mare di Agostino in Mediterraneo, Atti della XXII edizione delle "Giornate dell'Osservanza" 17-18 maggio 2003, a c. di M. Poli, Bologna 2003, pp. 59-67.

·  Lucrezio ovvero la grammatica del cosmo in Le jardin romain épicurism et poésie à Rome, Mélanges offerts à Mayotte Bollack, textes réunis par A. Monet, Lille 2003, pp. 227-232.

·  Presenze classiche in fra Sabba: Seneca, Atti del Convegno Sabba da Castiglione 1480-1554. Dalle corti rinascimentali alla Commenda di Faenza (Faenza, 19-20 maggio 2000), a c. di A.R. Gentilini, Leo S. Olschki Editore 2004, pp. 193-198.

·  Un traduttore di Lucrezio tra Foscolo e Rapisardi in Poeti tradotti e traduttori poeti, a c. di I. Dionigi, Bologna 2004, pp. 63-78.

·  Lo sguardo all'indietro: attrazione e rifiuto, in Atti del Convegno "Il passato degli antichi" (Napoli, 1-2 ottobre 2001), Napoli 2004, 91-104.

·  La riserva del futuro (a proposito degli auctores di G. Pontiggia), "L'Erasmo" 21 (2004), 19-25.

·  Cittadini della parola, in D. Del Giudice, U. Eco, G. Ravasi, I. Dionigi, Nel segno della parola, a cura di I. Dionigi, Milano 2005, pp. 5-18.

·  Lucrezio. Le parole e le cose. Terza edizione accresciuta. Aggiornamento bibliografico a cura di A. Magnoni, Bologna 2005.

·  Dissimulatio. L'ultima sfida fra pagani e cristiani, in La maschera della tolleranza, con M. Cacciari e A. Traina, Milano 2006, 5-27.

·  Aporie della legge, in M. Cacciari, L. Canfora, G. Ravasi, G. Zagrebelsky, La legge sovrana, a cura di I. Dionigi, Milano 2006, pp. 5 - 15.

·  Classici perché, classici per chi, in AA.VV. Essere e divenire del "Classico". Atti del Convegno Internazionale "La classicità come identità plurale della nuova Europa" (Torino-Ivrea, 21-22-23 ottobre 2003), Torino 2006, 127-133.

·  Tis aristos bios. Quale tipo di vita ci rende felici, "L'Erasmo" 29 (2006), pp. 15-22.

·  Il medico: filosofo o ingegnere del corpo? "Bullettino delle Scienze Mediche", Anno CLXXVIII, Fasc. 2, pp. 19 - 26.

·  Pontiggia ovvero il demone dell'analogia, in Giuseppe Pontiggia contemporaneo del futuro. Atti del Convegno Internazionale di studi (Bologna 23-25 settembre 2004), Bologna 2006, pp. 99-110.

·  Prefazione, in Giuseppe Pontiggia. I classici in prima persona, a cura di I. Dionigi, Milano 2006, pp. 1- 4.

·  Postfazione, in Giuseppe Pontiggia. I classici in prima persona, a cura di I. Dionigi, Milano 2006, pp. 39-50.

·  Presentazione, in I classici e la scienza. Gli antichi, i moderni, noi. "Scientia rerum", Atti del Convegno Internazionale (Bologna, 29-30 settembre / 1 ottobre 2005), a cura di I. Dionigi, Milano, BUR, 2007, pp. 5-9.

·  La struttura della materia, in I classici e la scienza. Gli antichi, i moderni, noi. "Scientia rerum", Atti del Convegno Internazionale (Bologna, 29-30 settembre / 1 ottobre 2005), a cura di I. Dionigi, Milano, BUR, 2007, pp. 109-120.

·  Armando Massarenti, Il lancio del nano, "Intersezioni" XXVII (2007), pp. 341-345.

·  Nel segno del due, in M. Cacciari, I. Dionigi, A. Malliani, G. Ravasi, S. Vegetti Finzi, Morte. Fine o passaggio?, a cura di I. Dionigi, Milano, Bur, 2007, pp. 7-13.

·  Cotidie morimur, in M. Cacciari, I. Dionigi, A. Malliani, G. Ravasi, S. Vegetti Finzi, Morte. Fine o passaggio?, a cura di I. Dionigi, Milano, Bur, 2007, pp. 28-36.

·  L. Anneo Seneca, De otio (dial. VIII). Testo e apparato critico con Introduzione, Versione e Commento a cura di I. Dionigi, Brescia 2007, 2 ed (1983 1ed).

·  Tavola rotonda, in Con gli occhi degli antichi. Filologia e politica nelle stagioni della cultura europea. Atti del Convegno internazionale di studi (Palermo - Agrigento, 27-29 settembre 2006), a cura di G. Nuzzo, Palermo - Università degli Studi di Palermo, Dipartimento Aglaia, 2008.

·  Di tutti i nomi il più bello, in S. Argentieri, E. Bianchi, M. Cacciari, I. Dionigi, C. Isler-Kerenyi, E. Sanguineti, Madre, madri, a cura di I. Dionigi, Milano, Bur, 2008, pp. 7-11.

·  Mater terribilis, in S. Argentieri, E. Bianchi, M. Cacciari, I. Dionigi, C. Isler-Kerenyi, E. Sanguineti, Madre, madri, a cura di I. Dionigi, Milano, Bur, 2008, pp. 49-60.

·  Discussant di Verso uno statuto disciplinare dell'educazione musicale, in G. La Face Bianconi e F. Frabboni (a cura di), Educazione musicale e formazione, Milano, Franco Angeli, 2008, pp. 230-231.

·  Lucretius, or the Grammar of the Cosmos, in Lucrezio. La natura e la scienza, a cura di M. Beretta - F. Citti, Firenze, Olschki, 2008, pp. 27-34.

·  Religio e pietas, in Pietà. Interpretazione e risposte. A cura di Giuseppe Chili, XXVII edizione delle "Giornate dell'Osservanza". Bologna. 10-11 maggio 2008. (pp. 19 - 24). Bologna, Fondazione del Monte.

·  Lucrezio e i Presocratici, in Moderno, postmoderno quasi antico. Atti del Convegno (Bari, 26-28 ottobre 2006), a cura di P. Fedeli, Lecce, Pensa Multimedia, 2008, pp. 119-128.

·  L'inconveniente dell'immortalità. "Bullettino delle Scienze Mediche", vol. CLXXX, fasc. 2 (2008), pp. 39 - 46.


Curatele

· 
Protinus vive, Bologna 1995.

·  Seneca nella coscienza dell'Europa, Milano 1999.

·  AA.VV., Di fronte ai classici, Milano 2002.

·  Trilogia Latina. Il male, la natura, il destino. A cura del Centro Studi "La permanenza del classico", Bologna 2002.

·  Tre infiniti. Il divino, l'anima, l'amore. A cura del Centro Studi "La permanenza del classico", Bologna 2003.

·  Nel segno della parola. A cura del Centro Studi "La permanenza del classico", Bologna 2004.

·  Poeti tradotti e traduttori poeti, Bologna 2004.

·  Nomos basileus. La legge sovrana. A cura del Centro Studi "La permanenza del classico", Bologna 2005.

·  D. Del Giudice, I. Dionigi, U. Eco, G. Ravasi, Nel segno della parola, Milano 2005.

·  Giuseppe Pontiggia. I classici in prima persona, Milano 2006.

·  M. Cacciari, L. Canfora, I. Dionigi, G. Ravasi, G. Zagrebelsky, Nomos basileus. La legge sovrana, Milano 2006.

·  Mors. Finis an transitus?. A cura del Centro Studi "La permanenza del classico", Bologna 2006.

·  I classici e la scienza. Gli antichi, i moderni, noi. "Scientia rerum", Atti del Convegno Internazionale (Bologna, 29-30 settembre / 1 ottobre 2005), Milano, BUR, 2007.

·  M. Cacciari, I. Dionigi, A. Malliani, G. Ravasi,S. Vegetti Finzi, Morte. Fine o passaggio?, MILANO, Bur, 2007.

·  Madri. A cura del Centro Studi "La permanenza del classico", Bologna 2007.

·  Elogio della politica. A cura del Centro Studi "La permanenza del classico", Bologna 2008.

·  S. Argentieri, E. Bianchi, M. Cacciari, I. Dionigi, C. Isler-Kerenyi, E. Sanguineti, Madre, madri, MILANO, Bur, 2008.

·  Regina Pecunia. A cura del Centro Studi "La permanenza del classico", Bologna 2009.

torna al curriculum

inizio pagina
quale rettore
   
rassegna

Candidatura
Dibattito
Medicina
Statuto
Linguaggi delle Scienze e Antichità Classica
Direzione amministrativa

parole chiave
. Cultura
. Meritocrazia
. Persone
. Priorità
. Ricercatori
umanisti
. Due lingue, una cultura »
. Linguaggi delle scienze e
  antichità classica
»
. Scientia rerum »
. Articoli »
permanenza
bottom